KALDEWEI collabora a un progetto sostenibile per Amburgo: il progetto faro Moringa prevede l’impiego di prodotti in acciaio smaltato riciclabili per gli ambienti del bagno - il primo edificio residenziale tedesco secondo il principio "Cradle-to-Cradle"

KALDEWEI, Ahlen, agosto 2022 - KALDEWEI è partner ufficiale del Moringa Hamburg. Moringa GmbH, con sede a Monheim am Rhein, sta progettando il primo grattacielo residenziale tedesco concepito secondo il principio "Cradle-to-Cradle" (C2C) nel quartiere di Elbbrücken di HafenCity. Per garantire che anche il design del bagno sia del tutto sostenibile, l'ideatore del progetto si affida agli arredi di KALDEWEI e dunque all'acciaio smaltato riciclabile. I relativi contratti di collaborazione strategica sono stati firmati alla fine del mese di giugno. Si tratta di un progetto pilota della società di sviluppo di progetti della Renania Settentrionale-Vestfalia, appartenente al gruppo Landmarken AG.

Il Moringa Hamburg è realizzato, per quanto possibile, con materiali riciclabili e privi di sostanze inquinanti, offre una superficie di aree verdi superiore ai metri quadrati dell'area edificata. Anche in caso di un’eventuale e futura demolizione dell'edificio, tutti i componenti utilizzati vengono reinseriti nel ciclo dei materiali. In questo modo, inoltre, diventerà la "casa più salubre" della città anseatica. Il completamento ad HafenCity, nel quartiere di Elbbrücken a nord di Baakenhafen, è previsto per la primavera del 2025. La realizzazione di progetti simili avverrà successivamente anche in altre località. Il progetto ha già ricevuto il Premio tedesco per i progetti di sostenibilità.

Come polmone verde del porto, la Moringa produce ossigeno e riduce l’inquinamento. Il progetto, che sorge direttamente sulle rive dell’Elba, offre anche ai single di Amburgo, che ne è la capitale, una soluzione di co-living che prevede appartamenti condivisi, aree comuni e servizi come una app della Community, strutture di co-working, un asilo nido e ristoranti.

Moringa GmbH considera i suoi progetti come preziosi "giacimenti” di materie prime: quasi tutti i materiali, i componenti e gli interi edifici devono essere progettati in modo da poter essere reinseriti nel ciclo biologico o tecnico e gran parte dei materiali da costruzione devono poter essere disassemblati in modo non distruttivo. Il principio C2C soddisfa - tra l'altro attraverso una selezione consapevole dei materiali, della loro lavorazione e del loro montaggio - standard di alta qualità che hanno un impatto positivo sulla biodiversità e sulla diversità culturale.

Per KALDEWEI questa collaborazione rappresenta il riconoscimento della filosofia aziendale che combina in un unico prodotto design raffinato, funzionalità, sostenibilità e qualità. "I contratti sono stati firmati e siamo orgogliosi di partecipare a questo progetto di costruzione innovativo e sostenibile", afferma Frank Jentsch, responsabile del Project Management Germania di KALDEWEI. Verranno montati piatti doccia, lavabi e vasche da bagno in acciaio smaltato KALDEWEI. Questo materiale convince per la sua lunga durata e per la totale circolarità in termini di qualità e quantità, il che significa che, una volta inserito nel ciclo, l'acciaio smaltato può essere riutilizzato più volte, rispondendo così in modo ottimale alle esigenze del futuro settore delle costruzioni.

Da sapere:
Il principio Cradle to Cradle® sviluppato dal chimico tedesco Prof. Dr. Michael Braungart e dall'architetto americano William McDonough chiarisce il concetto di due cicli continui: i beni di consumo sono biodegradabili e usati come nutrienti biologici in cicli biologici. Dopo il loro utilizzo i beni di consumo vengono scomposti in singole materie di base e reinseriti nel ciclo tecnico. La qualità dei materiali viene così preservata e si evita il downcycling. Si eliminano i rifiuti a vantaggio di nutrienti utilizzabili e chimicamente innocui.
 

Fonte: Franz KALDEWEI GmbH & Co. KG. Si prega di inviare giustificativo.

Testo
docx  |  3 MB
Tutte le immagini
zip  |  14 MB

7 MB

Fonte: Moringa GmbH

01_KALDEWEI_Moringa_Project_Hamburg.jpg


8 MB

Fonte: Moringa GmbH

02_KALDEWEI_Moringa_Project_Hamburg.jpg