• Assistenza
  • Azienda
  • Stampa

“La passione è sempre fonte d’ispirazione”

La flower designer Ruby Barber ama i fiori che hanno un “volto”, è solita recarsi nel mercato all’ingrosso di Berlino e pensa che niente sappia ispirare meglio della natura. Ma trova grande fonte di ispirazione anche quando le accade di entrare in contatto con la passione delle persone e con il design e gli oggetti nati da questa passione. Come i lavabi a conca della serie Miena, disegnati da Anke Salomon per Kaldewei. Per un servizio fotografico sui lavabi a conca la 30enne flower designer nata in Australia ha creato, nel suo Studio Mary Lennox a Berlino-Kreuzberg, meravigliose composizioni floreali.

A Berlino, a sud del Gleisdreieck Park a Kreuzberg, in un ex deposito di locomotive dall’architettura geometrica, è sorto un vivace centro con appartamenti, atelier e negozi. Lo studio della flower designer Ruby Barber si trova in un complesso di edifici color rosso terra, che gli abitanti del luogo chiamano familiarmente “casa rossa”. Da qui, con il marchio Mary Lennox, rifornisce clienti negli Stati Uniti, in Europa ed in tutto il mondo con composizioni floreali creative per gli interni, la moda, le feste e gli eventi.

Con un’altezza di oltre 4 metri, gli interni dell’atelier sono molto luminosi. Il pavimento e le pareti sono mantenuti in color terra rossa e si accede ad una galleria sospesa tramite una scala in metallo dello stesso colore. Al centro, un tavolino da salotto con un ripiano in marmo è collocato davanti ad un divano color crema. Dappertutto, piante verdi e fiori dai colori vivaci. Davanti ad un telo è pronta una grande composizione floreale per un set fotografico, mentre un intenso profumo di orchidee, lillà ed altre piante riempie l’ambiente. Ruby Barber ha una personalità profonda e piacevolmente loquace. Indossa un abito blu scuro, che crea un bel contrasto con i bouquet vivacemente colorati e con lo straordinario sipario color terra rossa.

Ruby, cosa ti ispira nel tuo lavoro, da dove prendi le tue idee?
Fin da ragazza, quando vivevo ancora in Australia, andavo con una mia amica al mercato di Flemington a Sidney alla ricerca di fiori esotici, rametti ed erbe per realizzare dei bouquet per gli amici e la famiglia. È quello che faccio ancora oggi: mi lascio ispirare dalle passeggiate nella natura e dall’offerta che trovo nelle mie visite al mercato all’ingrosso. Semplicemente perché è ciò che più mi piace. La leggerezza e la giocosità sono molto importanti per la mia creatività. MI ispira il bel design, ad esempio nel caso di oggetti come i lavabi a conca della serie Miena di Kaldewei, anche perché le loro superfici opache nelle diverse tonalità di marrone, nei gradienti grigi o in un elegante nero non sono altro che una rivisitazione della natura.

Come inizia la tua giornata tipo?
Se non sono già su un set fotografico o presso altri clienti, mi alzo alle 4 del mattino per acquistare i miei fiori al mercato all’ingrosso. Qui mi immergo in un mare di colori, mi lascio guidare non solo dai miei occhi, ma anche dal cuore e dall’olfatto. L’esperienza diventa ancora più intensa se recido i fiori io stessa. Ci sono dei produttori in Germania ed in Olanda che ti consentono di farlo.

Quanto contano le altre persone per la tua creatività ed ispirazione?
Innanzitutto la collaborazione quotidiana con Olivia Beattie e con le nostre colleghe arricchisce il mio lavoro. È la passione che le persone mettono nei diversi progetti che mi affascina. Percepisco questa positività soprattutto quando collaboro con fotografi, artisti e designer. È stato così anche quando hanno fotografato le mie composizioni floreali abbinate alle forme ed ai colori dei lavabi a conca Miena di Kaldewei. Negli scambi di idee sui concept di ogni singola foto ho acquisito delle nuove prospettive. Questo mi aiuta a superare i miei limiti mentali, a crescere e a migliorare sempre.

Confidaci il tuo segreto: come si realizza la composizione floreale perfetta?
Per la creazione di ogni composizione scelgo di norma tre diverse forme: fiori che hanno un “volto”, come le orchidee, gli amaryllis o l’anthurium, a cui aggiungo piante lunghe ed esotiche come fiori di seta, eremurus o ananas decorativi, ed infine rametti fioriti come magnolie o amaranto. Dopo aver creato una base, inizia il lavoro di dettaglio e, alla fine, ogni bouquet è diverso dagli altri. Cerco la perfezione provando colori e forme, studiando come questi si abbinano ed entrano in armonia tra loro.

Cosa c’è di affascinante secondo te in una composizione floreale per il bagno?
Per me la perfezione significa riuscire a suscitare delle emozioni nelle persone con il mio lavoro. Questo lo si può ottenere benissimo nel bagno, soprattutto quando l’ambiente creato dalle persone, con il suo design, le sue forme ed i suoi colori, è già ispirato alla natura. Una stanza da bagno caratteristica, con il lavabo, il piatto doccia o la vasca da bagno colorati, ad esempio, è già qualcosa di particolare. Se si fa la scelta giusta e l'abbinamento tra i fiori ed i colori naturali, ad esempio della collezione Kaldewei, funziona, allora si riesce a rispecchiare la natura nella sua perfezione. Così le persone possono sentirsi connesse alla natura anche in un luogo che visitano quotidianamente, un luogo nel quale cercano tranquillità, che possa suscitare sentimenti di armonia come una passeggiata nel bosco.

 

Fonte: Franz Kaldewei GmbH & Co. KG. Si prega di inviare giustificativo.

Testo
docx  |  706 KB
Tutte le immagini
zip  |  3 MB
9_1_Kaldewei_RubyBarber
> DIN A4
3 MB

Ruby Barber ama i fiori con un “volto” ed in particolare l’anthurium, detto anche “fiore fenicottero”. Spesso costituisce la base delle sue composizioni floreali. Le pareti sottili del lavabo a conca Miena di Kaldewei nel colore Oystergray opaco della Coordinated Colours Collection offrono un piacevole contrappunto rispetto ai fiori rossi. Prodotto in foto: Lavabo a conca Miena di Kaldewei in Oystergrey opaco.

Source: © KALDEWEI/Evelyn Dragan  |  9_1_Kaldewei_RubyBarber