• Assistenza
  • Azienda
  • Stampa

Kaldewei: le pietre miliari di una storia aziendale

Da piccola azienda a partner globale per soluzioni d’eccellenza per il bagno: quella del marchio Kaldewei è la storia di un successo. Esperienza pluriennale, innovazioni pionieristiche, investimenti coraggiosi, qualità e durevolezza senza compromessi sono legati in modo indissolubile al nome Kaldewei. Questo premiato produttore di piatti doccia, vasche da bagno e lavabi smaltati produce esclusivamente nella sua sede in Germania e dispone del centro di lavorazione più moderno al mondo. L’unicità dell’acciaio smaltato Kaldewei non è solo l’essenza del marchio, ma anche la ricetta per il successo pluridecennale di tutti i suoi prodotti.

Dal 1918: gli anni della fondazione

Quella fondata ad Ahlen da Franz Kaldewei nell’ottobre del 1918 è un’azienda che vanta quasi 100 anni di storia e si è trasformata da piccola azienda a produttore leader di soluzioni per il bagno in acciaio smaltato. Tutto è iniziato con la produzione di semilavorati, come vasche, padelle e bollitori, con cui lo stagnaio Franz Kaldewei ha posto le basi per la crescita dell’azienda. La chiave per la continuità del successo aziendale è stata la sua volontà ferrea, la sua tenacia instancabile ed il fiuto per le nicchie di mercato più promettenti. Già dopo tre anni la superficie di produzione era passata dai 962 metri quadrati iniziali a 6.500 metri quadrati.

Dal 1928: la crescita

Con Heinrich Kaldewei nel 1928 è iniziata la seconda generazione aziendale ed il trend di crescita è continuato senza sosta. Perché ciò potesse avvenire c’è voluto un coerente consolidamento della gamma di produzione. Dal 1932 i prodotti grezzi in acciaio hanno potuto essere smaltati nell’azienda e tre anni dopo è entrato in funzione l’impianto per la fusione dello smalto. Questo è il momento in cui è nato l’acciaio smaltato Kaldewei, che ancora oggi costituisce il cuore di questo marchio di successo.

Nel 1934 Kaldewei pone un’altra pietra miliare della propria storia, con la produzione della prima vasca da bagno freestanding in acciaio, costituita da diversi pezzi saldati assieme. In quel periodo 50 lavoratori producevano circa 60 vasche da bagno al giorno. L’investimento in una pressa a quattro colonne, che con una pressione di 500 tonnellate consentiva di ottenere vasche da bagno da una sola lastra in acciaio e con due sole saldature, si ripagherà rapidamente: solo due anni dopo, con 25 dipendenti, si potranno produrre circa 250 vasche da bagno al giorno.

Grazie a questo investimento l’intera catena di creazione del valore, dalla messa in forma dell’acciaio alla sua finitura per ottenere l’acciaio smaltato Kaldewei, si è potuta sviluppare in un’unica azienda. Con il know-how tecnologico, la conoscenza del materiale e la passione per la realizzazione di prodotti in acciaio smaltato, negli anni successivi Kaldewei ha approfondito il proprio business, ottimizzando progressivamente i processi di produzione e la qualità dei materiali delle proprie vasche da bagno.

Dal 1950: pionieri della cultura del bagno

Negli anni ’50 Heinrich Kaldewei diventa amministratore unico dell’azienda. Con la sua ampiezza di vedute e la sua forza innovativa dà inizio ad una nuova era per l’azienda familiare: un’era in cui Kaldewei si è affermata come precursore dei tempi nello sviluppo e nella produzione di docce e di vasche da bagno smaltate. Nel 1956 il programma di produzione viene esteso alle vasche da doccia smaltate. Solo un anno dopo gli ingegneri di Kaldewei sono riusciti in un capolavoro della tecnologia di produzione che ha destato scalpore nel settore: per la prima volta una vasca da bagno è stata realizzata senza saldature da un’unica lastra di acciaio. Questo eccezionale risultato ha dato inizio alla realizzazione della prima linea di presse per vasche da bagno al mondo, costituita da due presse idrauliche per imbutitura, in grado di dare forma alle vasche con una pressione di 1.000 tonnellate ciascuna. La particolare qualità delle vasche da bagno Kaldewei e lo spessore del materiale di 3,5 mm sono subito diventati sinonimo di eccellenza e durevolezza, definendo un nuovo standard di qualità nel settore dei sanitari. Nel raggio di un decennio Kaldewei ha sostituito quasi completamente le vasche in ghisa, allora dominanti sul mercato tedesco. È quindi iniziata, con successo, l’espansione nei nuovi mercati in Europa, con la quale Kaldewei è riuscita a crescere in breve tempo, fino a diventare uno dei più grandi produttori di vasche da bagno smaltate.

Anche nella tecnologia dello smalto Kaldewei ha dimostrato uno spirito sempre pionieristico: negli anni ’70 l’impresa familiare di Ahlen è stata la prima azienda industriale in Germania ad utilizzare robot meccanici per la produzione in serie, garantendo così l’uniformità dello smalto delle vasche da bagno e mantenendo costantemente alti gli standard qualitativi di tutti i prodotti Kaldewei.

Dal 1973: il marchio Kaldewei

Franz-Dieter Kaldewei, che ha assunto la guida dell’azienda nel 1973, ne ha consolidato ulteriormente la posizione di leader sul mercato puntando, con continue innovazioni, sui processi produttivi più moderni. Per la prima volta l’azienda ha iniziato a collaborare con rinomati studi di design, come Sottsass Associati di Milano o Phoenix Design di Stoccarda/Tokio, per lo sviluppo di vasche da bagno dalle forme ergonomiche e dai colori innovativi. Con una grande passione per l’acciaio smaltato ed un grande fiuto nella ricerca della forma perfetta, Kaldewei ha sviluppato un proprio linguaggio formale coerente, capace di tenere sempre conto delle crescenti esigenze della clientela. Con una più ampia gamma di prodotti, un design di qualità ed una visione dell’immagine aziendale all’avanguardia, Kaldewei ha ulteriormente rafforzato il proprio marchio.

Oggi: partner globale per bagni di qualità in acciaio smaltato

Sotto la guida di Franz Kaldewei, che dal 2008 dirige l’azienda - giunta alla quarta generazione - Kaldewei si è affermata a livello globale come premiato produttore con grandi ambizioni in fatto di design e qualità. Da Ahlen, Kaldewei esporta in tutto il mondo le proprie soluzioni per il bagno “Made in Germany”.

Con l’introduzione dei lavabi in acciaio smaltato, Kaldewei ha presentato nella primavera del 2015 un coerente ampliamento della propria gamma di prodotti ed ha destato ancora una volta grande interesse. Gli investitori coinvolti nei progetti immobiliari ed i committenti privati apprezzano i molti vantaggi dell’acciaio smaltato Kaldewei, un materiale unico ormai impiegato in innumerevoli hotel di lusso. Dal piatto doccia alla vasca da bagno ed al lavabo, oggi i bagni possono essere realizzati con la materialità unica, lo stile armonioso ed i colori abbinati di Kaldewei.

Leader sui mercati internazionali nella produzione di pregiate vasche da bagno, piatti doccia e lavabi in acciaio smaltato, Kaldewei è cresciuta, fino a diventare un gruppo presente in oltre 80 Paesi, in dodici dei quali con filiali di proprietà: in Cina, Inghilterra, Francia, Italia, Austria, Polonia, Russia, Svizzera, Spagna, nel sud-est asiatico, in Repubblica Ceca e negli USA. La creazione delle filiali all’estero è un elemento costante di una strategia commerciale, che punta a sviluppare il potenziale di crescita dell’azienda sui mercati internazionali.

Varietà delle forme e competenza nel design

Con oltre 600 modelli, Kaldewei offre oggi una gamma completa di soluzioni per il bagno che si distingue nettamente per la varietà delle forme, lo stile e la funzionalità. Dai piatti doccia smaltati a filo pavimento alle vasche da bagno freestanding Meisterstück con sistema audio per il bagno integrato: Kaldewei offre una grande e diversificata gamma di linee in quattro segmenti di prodotto, dalla proposta classica al prodotto di lusso per i più esigenti. Il 2015 è stato un anno importante per l’azienda, con il più grande lancio di nuovi prodotti della sua storia. Per questa nuova fase Kaldewei ha puntato sulla collaborazione con due designer di primo piano, coinvolgendoli per la realizzazione delle nuove collezioni bagno. Arik Levy, designer di fama internazionale, ha realizzato per Kaldewei una collezione Meisterstück e l’ha integrata con un nuovo lavabo abbinato. La designer Anke Salomon, già affermata nell’arredo bagno, ha creato per Kaldewei tre nuove serie di prodotto che si distinguono per un linguaggio formale particolarmente morbido e naturale. Gli oltre 120 premi internazionali per il design attestano la qualità dell’estetica di Kaldewei, facendo di quest’azienda uno dei produttori di arredo bagno più premiati al mondo.

Fonte: Franz Kaldewei GmbH & Co. KG. Si prega di inviare giustificativo.

Testo
doc  |  2 MB
Tutte le immagini
zip  |  43 MB
1 – Sede di Kaldewei ad Ahlen

72 KB
2 – Franz Kaldewei

79 KB
3 – Produzione di vasche da bagno nel 1934

82 KB
4 – Presse per vasche da bagno

73 KB
5 - Forno ad inversione
< DIN A4
3 MB
6 - Perfect Match - Centro_Superplan Plus
DIN A4
3 MB
7 - Conoflat
DIN A4
6 MB
8 - Puro S
DIN A4
4 MB
9 - Kaldewei Skin Touch
> DIN A4
3 MB
10 - Meisterstück Emerso/Arik Levy
< DIN A4
2 MB
11 - Miena
DIN A4
4 MB
12 - Kaldewei Scona
DIN A4
2 MB